Uscita didattica alla Montello Spa- Industria del Recupero e  Riciclo

Recupero e RicicloMontello Spa – Industria del Recupero e Riciclo,  è un’ azienda leader operante nel settore del riciclo della plastica (PET-PE) e nella  produzione di biomasse, attraverso il processo di trasformazione dei rifiuti organici (umido), ottenuti dalla raccolta porta a porta urbana del territorio milanese e lombardo.Recupero e Riciclo

Il giorno 29 Aprile 2016 la nostra classe 4 A AFM, con  le classi 3 A LEGNO e 3 A CAT del nostro istituto, si è recata  a Montello (BG) per visitare questa azienda.

La visita di istruzione è inserita ed è stata finanziata dal progetto “Rifiuti alle strette: conosco quindi riciclo”, che il nostro istituto attua in collaborazione con EcoNord Spa e con la Comunità Montana Valli del Verbano e che  mira  a far conoscere l’importanza e l’utilità  di una accurata raccolta differenziata.
Mediante il trasporto dalle città del nord Italia, la materia plastica arriva nell’ impresa, per poi essere selezionata e smistata, poiché  gli oggetti di plastica PET e PE  possono essere trasformati, per un riutilizzo di ottima qualità.

Dopo essere stata selezionata, la patica viene lavata e sminuzzata, per poi essere fusa e trasformata in piccoli pallini, che  sono venduti ad altre aziende  specializzate che li trasformeranno in nuovi prodotti (tessuti, poliestere, materiali isolanti per l’edilizia, contenitori, arredi da giardino …).

La possibilità di visitare l’impianto, permette di sensibilizzare il visitatore sulle enormi quantità di plastica che vengono prodotte e sull’ impatto ambientale che questo comporta.

La frazione umida, invece, è trattata con metodi anaerobici e trasformata in compost, ottimo terriccio da usare in agricoltura;  il processo di trasformazione permette  inoltre di ricavare metano e calore,  immessi e riutilizzati nell’azienda stessa.

Sempre per lo stesso scopo, le classi  hanno partecipato ad una conferenza tenuta dall’avv. Ulisse Guicciardi e dall’ing.  Andrea  Comini,   consulenti per EcoNord e per la Comunità Montana, sulla raccolta differenziata dei materiali nel nostro territorio e sulle  problematiche che il successivo  smaltimento comporta.

Queste sono alcune delle nostre riflessioni:

  • “Mi sono impressionata di quanto lavoro ci sia dietro ad un semplice oggetto riciclato e ho compreso quanto sia importante e complicata la raccolta differenziata.” ( Stefania G. )

Recupero e Riciclo

  • “La visita presso l’ azienda di Montello mi ha fatto riflettere sugli sprechi e su quanto sia indispensabile il nostro contributo giornaliero, anche con semplici gesti, come schiacciare nel modo corretto le bottiglie o sciacquare adeguatamente le bottiglie d’olio, semplici mansioni che però riducono i costi delle aziende di riciclo.” ( Simone L. )

 

  • “L’ uscita è stata formativa, in quanto abbiamo potuto conoscere il valore numerico, economico e ambientale del riciclo.

Durante la visita, siamo stati accompagnati a vedere le fasi della lavorazione, imparando così il reale valore del rifiuto che si trasformerà in un oggetto finito e riutilizzato nella vita di tutti i giorni, o comunque  usato per produrre energia.” ( Kristian B. )

 

  • “Quest’uscita didattica mi ha veramente colpito, non pensavo e non ero a conoscenza di quanto lavoro ci fosse dietro al recupero di semplici oggetti, presenti costantemente nella vita quotidiana; mi ha fatto capire l’ importanza del riciclo e di questo ne sono contenta.” (Monica L.)
  • “E’ stata una visita molto educativa ed interessante che mi ha permesso di conoscere cose che non sapevo e che non avevo mai visto in vita mia.                                                        Oggi grazie a ciò ho capito l’ importanza che può dare il nostro contributo, gesti scontati ma indispensabili.” ( Lorenzo C. )

 

  • “Questa visita si è rivelata molto interessante perché abbiamo potuto veramente capire quanto può essere preziosa una bottiglia di plastica e quanto sia importante stare attenti al riciclo.

Mi ha particolarmente colpito la citazione del relatore – nulla si distrugge, ma  tutto si trasforma – a testimoniare che è fondamentale trasformare per  produrre del nuovo.”

( Siria N. )

 

  • “L’ uscita presso l’ industria del riciclaggio della plastica aveva lo scopo di sensibilizzare ognuno di noi.

Credo che sia importante e che bisognerebbe investire di più in questi metodi alternativi, riutilizzando le migliaia di tonnellate di scarti che sono prodotti ogni giorno.

Il petrolio potrebbe essere sostituito con tutto ciò che abbiamo a disposizione.

Ritengo che quest’uscita sia stata molto istruttiva ed educatrice.” (Silvia B. )

 

  • “ Questa visita presso la Montello Spa ci ha permesso di ampliare le nostre conoscenze nell’ ambito del riciclaggio.

Dopo questa esperienza sono riuscita a capire quanto sia importante la raccolta differenziata e quanto lavoro viene impiegato dietro la trasformazione di una bottiglia.

Dovremmo contribuire seguendo attentamente la raccolta differenziata per agevolare questo lavoro.” ( Sara P. )

 

Potremmo dire che a conti fatti è stata un’esperienza che ha accresciuto il nostro bagaglio culturale e che ogni giorno porteremo con noi, soprattutto mentre buttiamo una bottiglia di plastica o una buccia di arancia: sapremo dove andrà a finire e come verrà riutilizzata.

Vorrei chiudere citando una massima di uno dei più grandi fisici mai esistiti, che l’ impresa di Montello utilizza come motto:

“Se l’ Ape scomparisse dalla faccia della Terra, all’ uomo non resterebbero più di quattro anni di vita.” ( Albert Einstein ): anche i gesti più piccoli, fanno grandi cose.

 

Scritto da:

Gioele Antoninetti e Bison Silvia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *